domenica 4 novembre 2007

Click maligni sul tuo disco (bug noto ammazza dischi)


Avrete certamente sentito parlare del bug che porta alcuni notebook alla prematura morte dell'hard disk.

Trovate alcune informazioni QUI

In soldoni occorre lanciare il seguente comando:

smartctl -a /dev/sda | grep Load_Cycle_Count

e controllare che il valore di Load_Cycle_Count non aumenti in poco tempo (ogni volta generando un sospetto CLICK proveniente dal disco rigido)


Ebbene sul mio Toshiba Satellite M70-166 il comando smartctl usciva con un brutto errore:

smartctl -a /dev/sda

Device: ATA TOSHIBA MK1032GS Version: AS02
Serial number: 95IS0726T
Device type: disk
Local Time is: Sun Nov 4 20:28:38 2007 CET
Device does not support SMART
Error Counter logging not supported



Questo perche' nel mio caso particolare il comando smartctl non riesce a capire automagicamente di che tipo di disco si tratta e pertanto bisogna dargli l'imbeccata con il parametro "-d ata":

smartctl -a /dev/sda -d ata | grep Load_Cycle_Count

1 commento:

Giovanni ha detto...

Confermo che NON é un problema di Ubuntu.

Infatti sul mio Dell M65 con la 7.04 installata, nonostante il valore di ENABLE_LAPTOP_MODE sia impostato su FALSE sia con la batteria sia con l’alimentatore inserito il valore di Load_Cycle_Count é terribilmente alto, circa 200000 in 11 mesi di vita del disco.

Ho scoperto poi che gli upgrade di Bios del portatile fatti nei mesi passati impostavano in automatico una modalitá “silent” per l’hard disk che é la causa del problema, infatti se questa impostazione la porto a “performance” il valore di Load_Cycle_Count non cambia.