martedì 1 dicembre 2009

Lexmark x2500 su LInux: non esiste sporco...ehm...stampante impossibile....


Ho questa multifunzione ferma a prendere polevere da 2 anni, l'avevo comprata a un prezzo ridicolo un giorno che mi serviva con urgenza uno scanner (gli scannero costavano tutti almeno 3 volte tanto) in attesa che la mia fida Epson RX500 resuscitasse.

La terribile scoperta avvenne 5 minuti dopo che l'avevo estratta dalla scatola....non e' ASSOLUTAMENTE gestita o gestibile da Linux.

E' cominciato cosi' il periodo spento e polveroso della mia stampante.

Ieri sera girovagando nella blogosfera ho trovato qualche voce confortante e cosi' mi sono detto: perche' non provare?

Inizialmente ho dovuto lottare con un grosso problema: l'alimentatore non funziona piu' (e dire che non ha lavorato molto). sostituire un alimentatore non sarebbe un problema se utilzzasse un attacco piu' o meno standard, invece questa stampante utilizza un alimentatore interno-estraibile. Da un lato accetta un comune cavo elettrico da radio, dall'altro ha due piastrine che al momento dell'inserimento nella stampante vengono a contatto con due mollette.

===== MOMENTO DELL'ACCROCCHIO =====

trovato un altro alimentatore di pari potenza (ecco che ho fatto bene a portarmi dalla romania quell'alimentatore di una stampante che veniva gettata), ho aperto l'alimentatore della Lexmark, ho tolto un po' di componenti a caso per farmi spazio, ho praticato un foro nella carcassa per poter farci passare i cavetti provenienti dall'altro alimentatore e li ho saldati al retro delle piastrine.
Piccolo giro di tester giusto per escludere esplosioni al primo collegamento e via che la stampante si e' accesa correttamente...non garantisco sulla durata dell'accrocchio, ma al momento funziona.

===== FINE MOMENTO DELL'ACCROCCHIO =====
(il momento dell'accrocchio vi e' stato gentilmente offerto dalla Grappa Tacchino Sigillo Vero)

Secondo problema..trovare i driver:
i driver linux per Lexmark 2500 non esistono, e bisogna cercarli nelle pagine dedicate alla sorella maggiore x2600. Ho detto cercarli e intendevo dire quello che ho detto....se andate nella pagina del supporto di www.lexmark.com e richiedete i driver per la x2600 vi vengono proposte solo le versioni per Windows e Mac. Per trovare l'oggetto del nostro desiderio dovete utilizzare il box di ricerca e cercare "linux driver download" o qualcosa del genere.

Siete fortunati e vi dico subito che possono essere scaricati qui:
http://support.lexmark.com/index?locale=en&segment=SUPPORT&userlocale=EN_US&question=x2600+linux+driver&productCode=LEXMARK_X2600&page=answers&detectedProductFacet=CMS-CATEGORY_REF.LEXMARK.PRODUCTS.ALLINONE.LEXMARK_X2600&searchid=1253019616030#3

deb

http://www.downloaddelivery.com/downloads/cpd/lexmark-inkjet-08-driver-1.0-1.i386.deb.sh.zip

rpm

http://www.downloaddelivery.com/downloads/cpd/lexmark-inkjet-08-driver-1.0-1.i386.rpm.sh.zip

tar

http://www.downloaddelivery.com/downloads/cpd/lexmark-inkjet-08-driver-1.0-1.i386.tar.gz.sh.zip

1. Per Eee PC o altre distribuzioni basate su Debian scegliete l'opzione Debian 4 e scaricate il file:
lexmark-inkjet-08-driver-1.0-1.i386.deb.sh.zip


2. Non collegate la stampante. Estraete il contenuto del file.

3. Vi troverete quindi un lo stesso file decompresso (l'estensione non sara' piu' .sh.zip ma .sh
Se non riuscite ad eseguirlo cliccandoci sopra dovete aprire un terminale e lanciare i comandi seguenti:
chmod 744 lexmark-inkjet-08-driver-1.0-1.i386.deb.sh
./lexmark-inkjet-08-driver-1.0-1.i386.deb.sh


4. Ora seguite le istruzioni sullo schermo. Quando vi sara' chiesto di collegare la stampante, fatelo. Non verra' riconosciuta (perche' non e' una 2600, ma non c'e' problema), uscite cliccando su CLOSE e cliccando YES.

ATTENZIONE!!!!
Su Ubuntu 9.04 e successive la procedura di installazione potrebbe fallire (viene segnalata una errata versione di cups) con l'errore:
The installer has detected the operating system does not meet CUPS minimum version requirements. Please install CUPS version 1.2 or higher and run the installer again.
Il problema si risolve rilanciando la procedura con la sintassi seguente:
./lexmark-inkjet-08-driver-1.0-1.i386.deb.sh --noexec --target lexmark_install

Poi seguite le istruzioni che trovate nella prima risposta di questo thread: http://ubuntuforums.org/showthread.php?t=1223710

5. Ora bisogna editare tre file di testo per cambiare il product id (PID) da 011d (o 0x011d), che e' il PID per la serie X2600, a 010b (o 0x010b) che e' il PID per la Lexmark X2000. I comandi seguenti aprono i 3 file per la modifica.
sudo gedit /usr/lexinkjet/lxk08/etc/lxdn.conf
sudo gedit /usr/lexinkjet/lxk08/etc/99-lexmark-2600-series.rules
sudo gedit /usr/lexinkjet/lxk08/etc/Lexmarklxdn.conf
Sostituite tutte le ricorrenze di 011d in 010b (o 011D in 010B se fosse scritto in maiuscolo), salvate e uscite.

6. Ora aggiungete la stampante usando l'interfaccia di CUPS.
Nella prima casella nella pagina Nome/Descrizione non si possono usare spazi, quindi digitate lexmarkX2550 come unica parola. Nella pagina successiva, nella lista di selezione selezionate: "Lexmark USB Backend #1 (Lexmark X2500 series)". Come Modello/Driver selezionate "Lexmark 2600 series, 1.0 (en)".



7. Per finire cliccate su "Stampa pagina di prova" e incrociate le dita. ..
Anche lo scanner dovrebbe funzionare, suppur solo da computer e non utilizzando il bottone di scansione sulla stampante.
C'e' anche un programma di Lexmark per monitorare il livello degli inchiostri e per allineare le testine. Per eseguirlo lanciate da terminale il comando:
lexijtools

Purtroppo non sembra funzionare, probabilmente perche' non riconosce le cartucce della x2500.

Per allineare le testine su una stampante x2500 e' sufficiente premere per 3 secondi il bottone di scansione, inserire il foglio stampato sul vetro dello scanner e premere di nuovo il bottone di scansione.

2 commenti:

lorenzo ha detto...

ciao.. scusa.. io ho il tuo stesso problema.. ho scaricato i file.. li ho estratti e caricati.. mi parte la procedura di installazione ma ad un certo punto mi chiede la password di root.. io la inserisco sempre giusta ma non me la riconosce.. mi dice che la mi password è sbagliata.. ma io la inserisco bene.. ho anche provato a cambiarla.. l'ho messa numerica in modo che anche se fosse stato un problema di impostazione di lingua della tastiera probabilmente i tasti sarebbero corrisposti.. e invece niente.. mi dice sempre che la mia password è sbagliata.. che cosa devo fare?

Francesco Conti ha detto...

Su che distribuzione stai lavorando? Debian? Ubuntu? altre? Hai l'utente root o usi sudo?